organizzarsi a scuola

Forse non ci hai mai pensato, ma l'organizzazione che dedichiamo al nostro lavoro è importante quasi quanto il lavoro stesso.
Se sei uno studente, ti sarai accorto che tenere in disordine i tuoi materiali scolastici ti fa perdere tempo prezioso quando studi e spesso ti fa dimenticare di svolgere tutti i compiti assegnati oppure ti crea quel caos mentale (che in fondo tutti noi abbiamo e che dobbiamo imparare a gestire) che ti fa scordare a casa quaderni, libri, cartelline, materiali da disegno... e allora fioccano note e votacci!!
Impara subito qualche piccolo trucco per gestire al meglio le tue cose, vedrai che studiare sarà più semplice e i risultati miglioreranno!

1) Compra un quaderno per ogni materia. Ti servirà per prendere appunti in classe e per svolgere i compiti a casa. Chiedi all'insegnante se ha richieste specifichealtrimenti scegli il formato che per te è più comodo (quadernone, quadernino, raccoglitore ad anelli..)
Consiglio nel consiglio: scegli dei quaderni belli, che ti facciano venire voglia di studiare.. soprattutto per le materie che ti piacciono meno. Vedrai che questo ti predisporrà meglio al loro utilizzo! ;-)

2) Metti sulla copertina di ogni quaderno un'etichetta con su scritta la materia. Questo ti permetterà di non mettere per sbaglio in cartella il quaderno di Italiano al posto di quello di Musica o di Geometria. 
Puoi anche scrivere sull'etichetta i giorni della settimana in cui hai quella materia, ti sarà più facile ricordare di mettere nello zaino il quaderno ed il libro giusti.

3) Metti sempre il nome e la classe, a penna, dentro ad ogni libro e quaderno! 
Sapessi quanti libri vanno persi ogni anno perchè li dimenticate sotto il banco oppure li prestate a qualcuno che se ne ritrova a casa due ma ormai non sa più a chi deve restituire il doppione..

4) Scrivi sul diario TUTTI i compiti e le scadenze (consegna disegni, verifiche scritte, interrogazioni programmate etc.) anche quando sei sicuro di riuscire a ricordarli a mente. Vedrai che facilmente, appena girato l'angolo, te ne sarai dimenticato. 

5) Controlla ogni sera se sul diario ci sono avvisi da far firmare ai genitori. Ti ricordo che anche le note scritte dall'insegnante appartengono a questa categoria... :-/
Se i tuoi sono in casa in quel momento, non rimandare, prendi diario e penna e fai firmare subito!!

6) Mettiti a studiare sempre nello stesso posto (per quanto ti è possibile). Sulla scrivania tieni solo quello che serve al momento: libro, quaderno, diario ed astuccio.
Se hai una libreria o una mensola, organizzala al meglio per contenere i tuoi materiali!

7) Segna sul diario con una X  i compiti eseguiti. 
Quando finisci di studiare una materia, prima di prendere un nuovo libro ed un altro quaderno, metti da parte quel che hai già svolto e  In questo modo sarà più semplice per te e per i tuoi genitori controllare il lavoro svolto.

8) Metti nell'astuccio poche cose, ma tutte funzionanti! Ti bastano:
2 penne nere o blu
1 penna rossa o colorata
2 matite
1 temperino
1 gomma bianca
1 righello
1 calcolatrice (se ti è consentito usarla)
1 o 2 evidenziatori o penne colorate

Per le matite colorate ed i pennarelli, crea un astuccio separato. Questo ti permetterà di guadagnare tempo prezioso; ad esempio durante un compito in classe non è facile trovare una penna nera in mezzo a 36 colori!!

9) Appena finisci di studiare, o comunque prima di andare a dormire, prepara lo zaino AUTONOMAMENTE. Non andare a memoria, consulta l'orario delle lezioni sul diario e verifica se hai qualcosa di specifico da aggiungere alla cartella (una ricerca da consegnare, delle attrezzature particolari etc.).
 Va bene se un genitore supervisiona quel che fai, ma ricordati che la responsabilità dei compiti e della gestione dei materiali è solo tua, sei grande abbastanza ormai!

10) Metti davanti alla porta di casa quel che devi portare a scuola e che non entra nello zaino (per esempio la cartellina di arte o la tastiera..) Se devi passarci sopra per poter uscire, ti sarà difficile scordartene ;-)

Bene, ora sei pronto per iniziare a lavorare ed a raccogliere buoni frutti!!



Se hai trovato utili le mie indicazioni, non dimenticare di leggere anche i suggerimenti per gestire al meglio lo zaino ed i materiali di arte.
Se vuoi, puoi anche scaricare gratis alcuni files per stampare le etichette oppure il planning settimanale da tenere sulla scrivania o appendere in bacheca.

-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-

Lo zaino per la scuola media è già pronto?? Leggi qualche consiglio per organizzarlo al meglio!



1) Lo zaino deve avere dimensioni adeguate a contenere tutto quel che serve, ma non può essere alto quanto te! E' importante quindi che tu lo provi prima di acquistarlo..

2) Per ridurre pesi inutili, se gli insegnanti te lo consentono, puoi metterti d'accordo con il compagno di banco per suddividervi i libri. Attento però a due cose:
- gli eserciziari sono individuali 
- la divisione dei libri deve essere chiaramente definita. 
Va bene quindi mettersi d'accordo e segnare sul diario in corrispondenza dell'orario scolastico quali libri toccano a te. Scambiatevi i numeri di telefono, così se devi assentarti da scuola, potrai mandare un messaggio al tuo compagno per avvisarlo.

3) Metti le cose più pesanti nella parte posteriore (quella a contatto con la schiena o col carrellino) e le più leggere, come quaderni e diario, sul davanti. Così il peso sarà meglio distribuito e tu ti stancherai meno.

4) Se porti a scuola portafoglio e cellulare, come anche le chiavi di casa, tienili in una tasca separata.
Ti consiglio al riguardo di comprare un astuccio o un piccolo marsupio in cui raccogliere queste cose importanti e portarle con te quando devi lasciare l'aula.

5) Prepara lo zaino quando hai finito di fare i compiti, o comunque prima di andare a dormire.
Non devi MAI ridurti a preparare la cartella di mattina!!! Mettici dentro tutto ciò di cui hai bisogno controllando sul diario le materie del giorno dopo ed eventuali consegne o richieste specifiche dei professori.

6) Metti le merendine, l'acqua, il succo di frutta e qualunque altra cosa possa sporcare il contenuto dello zaino dentro ad un sacchettino di plastica ben chiuso. Vanno benissimo quelli che si usano per congelare i cibi. Se non vuoi che la merenda si rovini, finendo sotto a qualche peso, mettila dentro ad un contenitore portapranzo ;-)

7) Tieni lo zaino pulito.  Altrimenti anche libri, quaderni e disegni si sporcheranno e saranno impresentabili a scuola! Periodicamente (almeno una volta al mese) svuotalo, togli le briciole, vecchi foglietti etc. e se necessario lavalo. Fallo di venerdì o sabato, così sarà pulito ed asciutto per il lunedì!

8) Non mettere le squadrette di plastica in mezzo ai libri, ne spezzeresti le punte.
Se non vuoi portare a mano una cartellina rigida per il materiale da disegno tecnico, puoi mettere le squadre dentro ad una cartellina di cartone a tre lembi, di quelle colorate con l'elastico.

9) In generale, proteggi le cose ed i documenti che non devono rovinarsi mettendoli in cartelline rigide o bustine perforate. 

10) In classe, tieni lo zaino lontano dai corridoi di passaggio. Ricordati che in caso di emergenza bisogna poter lasciare l'aula molto velocemente e sarà pericolosissimo trovare sparpagliati sul pavimento della classe zaini, cartelline e strumenti musicali!!!
Quindi, se il tuo banco ha un gancio laterale per appenderci zaini e simili... usalo!!


Se vuoi ancora approfondire e ti interessano i consigli sul metodo di studio, leggi i post che ho dedicato a come:

Nessun commento:

Posta un commento